Warning: assert() [function.assert]: Assertion failed in /var/www/clients/client31/web141/web/libraries/cms.php on line 3
INTER BIKE - Rete ciclistica intermodale transfrontaliera - Provincia di Trieste

INTER BIKE - Rete ciclistica intermodale transfrontaliera

Progetto / Partner / Provincia di Trieste

Provincia di Trieste

Provincia di Trieste

Persona di riferimento
Adriana Cappiello

Indirizzo
Piazza Vittorio Veneto, 4 - 34132 Trieste (ITALIA)

 

 

Nonostante sia la più piccola per estensione e numero di comuni, la Provincia di Trieste racchiude, nei suoi 212 Km2, uno scrigno di attrazioni: naturali (il carsismo delle doline, delle foibe - foiba di Basovizza, delle grotte - Grotta Gigante, le risorgive del fiume Timavo, le cave di pietra di Aurisina - utilizzate già in epoca romana, le riserve naturali delle Falesie di Duino, del Monte Lanaro, del Monte Orsario e della Val Rosandra, il parco marino di Miramare), archeologiche (il sito paleontologico del Villaggio del Pescatore con i resti di un dinosauro, i 9 castellieri dell’età del bronzo, il teatro romano di Trieste e la grotta del dio Mitra a Duino), storiche (il castello di Duino, il parco e castello di Miramare, la rocca di Monrupino, il castello di San Giusto, il faro della Vittoria), culturali e sportive (il festival internazionale del film di fantascienza, la maratona d’Europa “la Bavisela”, la regata “Barcolana”), gastronomico-culinarie (produzioni locali di vino, formaggio, olio e prosciutto) e finanche scientifiche (il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, la S.I.S.S.A., l’Area Science Park ed il Sincrotrone, il Centro di fisica teorica). Di rilevanza storica è la pittoresca cittadina di Muggia in cui è ben evidente architettonicamente la presenza della dominazione della repubblica di Venezia e gli influssi istriani.

Da secoli territorio di incontro e sovrapposizione di culture prima che di popoli, è stata territorio di conquista per la sua posizione strategica ed il suo aspetto cosmopolita odierno, soprattutto nel capoluogo Trieste, in cui si fondono armoniosamente le tracce delle presenze culturali e religiose che si sono susseguite. A Trieste si trova il maestoso edificio della sinagoga tra i più grandi templi d’Europa; e durante l’occupazione Nazista tra il 1943 ed il 1945 vene istituito, presso la risiera di San Sabba, l’unico campo di sterminio presente in Italia, oggi monumento nazionale e sede dell’omonimo museo.

I percorsi cicloturistici realizzati, o in corso di realizzazione consentono di raggiungere la maggior parte dei siti sopra elencati e di immergersi nel contempo nella natura e in un atmosfera ed in un clima del tutto unici grazie alla particolare conformazione del territorio; è emblematica una descrizione che ne ha fatto il poeta Umberto Saba: “Trieste ha una scontrosa grazia. Se piace, è come un ragazzaccio aspro e vorace, con gli occhi azzurri e mani troppo grandi per regalare un fiore; come un amore con gelosia”.

Consigliamo di visitare la pagina dei percorsi in provincia di Trieste con le schede dettagliate per ogni punto di interesse e suggerimenti per itinerari tematici.

Web
www.provincia.trieste.it

E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

Projekt  INTERBIKE je sofinanciran v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev.
Progetto INTERBIKE finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.
Project  INTERBIKE cofinanced by the Cross-border Cooperation Programme Italy-Slovenia 2007-2013, by the European Regional Development Fund and national funds.

[SLO] Spletna stran je sofinancirana v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev. Za vsebino spletne strani je odgovoren izključno avtor.
[ITA] l presente sito web è stato finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali. Del contenuto del presente sito web è responsabile esclusivamente l’autore.
[EN] The website is co-financed within the context of the Cross-border Co-operation Slovenia-Italy 2007-2013 Programme from the European Regional Development Fund and national resources. The author is exclusively responsible for the content of the website.